28 Settembre 1991: ecco una perturbazione "stile anni 90!"

Le date più importanti della meteorologia in Liguria. ricordiamole insieme.
Avatar utente
Paolone
PREVISORE
PREVISORE
Messaggi: 29085
Iscritto il: gio ago 30, 2007 8:45 am
Cumulata_Anno: 615
data_cumulata: 03 apr 2009
Cumulata2007: 831
Cumulata2008: 1651
Località: GENOVA-MARASSI / URBE (SV) ( spesso nel fine settimana)

28 Settembre 1991: ecco una perturbazione "stile anni 90!"

Messaggioda Paolone » ven set 09, 2011 8:39 am

Di quelle che se ne vedono sempre di meno negli ultimi anni! Senza strosciamenti, senza alte pressioni tra le scatole che strosciano le correnti!. 80mm caduti a Genova quel giorno. Questo è il VERO ATLANTICO e soprattutto che interessa TUTTA LA LIGURIA, senza le solite eccezioni.
Prima o poi questi fronti ritorneranno...

http://www.youtube.com/aleommas#p/u/7/hoAfl4K5J-g

Dite che me la ricordo? Ma certo che me la ricordo. Ero su a Urbe, piovve in un primo tempo moderatamente, poi all'indomani ci furono rovesci potenti e temporali fino a sera ( ad occhio oltre 100mm).

Paolo
Io leggo le parole e guardo il cielo...Tu leggi il cielo e guardi le parole...che per cielo intendo il bello...che parte sempre dal cielo ..........Il cielo celeste o grigio è solo un dettaglio trascurabile
(...una persona speciale...)

[/size]http://retelimet.centrometeoligure.it/stazioni/meteo-marassi/

Meteo Urbe-San Pietro
http://retelimet.centrometeoligure.it/meteo-urbe/

soffioartico
TORNADO
TORNADO
Messaggi: 7486
Iscritto il: sab set 29, 2007 8:37 am
Cumulata_Anno: 531
data_cumulata: 05 giu 2008
Cumulata2007: 601
Località: Campomorone

Re: 28 Settembre 1991: ecco una perturbazione "stile anni 90!"

Messaggioda soffioartico » ven set 09, 2011 9:31 am

Paolone ha scritto:Di quelle che se ne vedono sempre di meno negli ultimi anni! Senza strosciamenti, senza alte pressioni tra le scatole che strosciano le correnti!. 80mm caduti a Genova quel giorno. Questo è il VERO ATLANTICO e soprattutto che interessa TUTTA LA LIGURIA, senza le solite eccezioni.
Prima o poi questi fronti ritorneranno...

http://www.youtube.com/aleommas#p/u/7/hoAfl4K5J-g

Dite che me la ricordo? Ma certo che me la ricordo. Ero su a Urbe, piovve in un primo tempo moderatamente, poi all'indomani ci furono rovesci potenti e temporali fino a sera ( ad occhio oltre 100mm).

Paolo


Me li ricordo eccome, ricordo che ogni anno a settembre era un'apoteosi temporalesca!
I fronti entravano praticamente sempre e la fine dell'estate era puntuale come un orologio, poi pero' questo atlantico furioso lo si pagava con l'inverno mite.
Anche se pero' negli anni 90 ho visto 2 nevicate spettacolari, quella del 96 e del 91!

massy
CUMULUS HUMILIS
CUMULUS HUMILIS
Messaggi: 286
Iscritto il: lun dic 31, 2007 10:46 am
Cumulata_Anno: 0
data_cumulata: 18 feb 2010
Località: Ge-Certosa

Re: 28 Settembre 1991: ecco una perturbazione "stile anni 90!"

Messaggioda massy » ven set 09, 2011 9:49 am

Attenzione che il settembre '91 è stato un mese caldissimo, uno dei più caldi mesi di settembre dell'ultimo secolo, con condizioni meteo prettamente estive, salvo un grosso episodio instabile/temporalesco tra l'11 e il 13 e il guasto definitivo, che traghettò in autunno, attorno al 25

massy
CUMULUS HUMILIS
CUMULUS HUMILIS
Messaggi: 286
Iscritto il: lun dic 31, 2007 10:46 am
Cumulata_Anno: 0
data_cumulata: 18 feb 2010
Località: Ge-Certosa

Re: 28 Settembre 1991: ecco una perturbazione "stile anni 90!"

Messaggioda massy » ven set 09, 2011 9:56 am

soffioartico ha scritto:Me li ricordo eccome, ricordo che ogni anno a settembre era un'apoteosi temporalesca!
I fronti entravano praticamente sempre e la fine dell'estate era puntuale come un orologio...


La memoria è selettiva :)

ci furono in effetti una serie di mesi di settembre molto piovosi soprattutto tra il '91 e il '94, ma altri lo furono ben poco, cito il '90, il '96 e il '97 su tutti

Negli anni 2000 la piovosità di settembre è stata più regolare, senza i picchi della prima parte degli anni '90 (quando vi sono anche state due alluvioni), ma anche con meno mesi siccitosi

Peraltro è stata un'anomalia dei primi anni '90 quella di aver anticipato la stagione delle piogge, in quanto statisticamente a Genova i mesi più piovosi sono ottobre e novembre, e non settembre.

Avatar utente
Paolone
PREVISORE
PREVISORE
Messaggi: 29085
Iscritto il: gio ago 30, 2007 8:45 am
Cumulata_Anno: 615
data_cumulata: 03 apr 2009
Cumulata2007: 831
Cumulata2008: 1651
Località: GENOVA-MARASSI / URBE (SV) ( spesso nel fine settimana)

Re: 28 Settembre 1991: ecco una perturbazione "stile anni 90!"

Messaggioda Paolone » ven set 09, 2011 10:06 am

_wella_ _wella_ _wella_ _wella_ ciclogenesi mediterranea tosta!!!

http://www.youtube.com/aleommas#p/u/19/yAGC8PihXfg

Qui circa 30cm di neve su Genova, con la solita "non considerazione" della tramontana scura ( difatti Caroselli parla di neve su Piemonte e Lombardia, non citando Genov, che fu invece colpita da una nevicata abbondante, ovviamente per via della tramontana scura! _wella_ !)

http://www.youtube.com/aleommas#p/u/1/KrlHtXQoX_g

Il giorno precedente: neve farinosa e volteggiante con minima di -3! Poi una pausa nella notte ( quella che rileva caroselli) con cielo coperto, ts ululante e 0°. Ripresa della neve in mattinata verso le 8, preceduta da un po' di gelicidio.

Paolo
Ultima modifica di Paolone il ven set 09, 2011 10:26 am, modificato 3 volte in totale.
Io leggo le parole e guardo il cielo...Tu leggi il cielo e guardi le parole...che per cielo intendo il bello...che parte sempre dal cielo ..........Il cielo celeste o grigio è solo un dettaglio trascurabile
(...una persona speciale...)

[/size]http://retelimet.centrometeoligure.it/stazioni/meteo-marassi/

Meteo Urbe-San Pietro
http://retelimet.centrometeoligure.it/meteo-urbe/

soffioartico
TORNADO
TORNADO
Messaggi: 7486
Iscritto il: sab set 29, 2007 8:37 am
Cumulata_Anno: 531
data_cumulata: 05 giu 2008
Cumulata2007: 601
Località: Campomorone

Re: 28 Settembre 1991: ecco una perturbazione "stile anni 90!"

Messaggioda soffioartico » ven set 09, 2011 10:07 am

massy ha scritto:
soffioartico ha scritto:Me li ricordo eccome, ricordo che ogni anno a settembre era un'apoteosi temporalesca!
I fronti entravano praticamente sempre e la fine dell'estate era puntuale come un orologio...


La memoria è selettiva :)

ci furono in effetti una serie di mesi di settembre molto piovosi soprattutto tra il '91 e il '94, ma altri lo furono ben poco, cito il '90, il '96 e il '97 su tutti

Negli anni 2000 la piovosità di settembre è stata più regolare, senza i picchi della prima parte degli anni '90 (quando vi sono anche state due alluvioni), ma anche con meno mesi siccitosi

Peraltro è stata un'anomalia dei primi anni '90 quella di aver anticipato la stagione delle piogge, in quanto statisticamente a Genova i mesi più piovosi sono ottobre e novembre, e non settembre.


Questo e' vero.. in effetti.. del passato ricordo solo la neve ed i temporali _ahahah_

lele.79
CB INCUS
CB INCUS
Messaggi: 1281
Iscritto il: sab giu 12, 2010 8:53 am
Cumulata_Anno: 0
data_cumulata: 26 giu 2010
Località: Bargagli - 400 metri slm

Re: 28 Settembre 1991: ecco una perturbazione "stile anni 90!"

Messaggioda lele.79 » ven set 09, 2011 1:22 pm

mah, io mi ricordo (a proposito della "fine dell'estate") che puntalmente subito dopo ferragosto entravano fronti a manetta che comunque sia non precludevano un ritorno del caldo a settembre...non ricordo assolutamente l'anno ma qualche volta la brina di primissimo mattino a bargagli è comparsa...il buon gianco lo può confermare! (essendo lui della scoffera...) _ciao_

Avatar utente
gianco65
DIRETTIVO LIMET
DIRETTIVO LIMET
Messaggi: 12999
Iscritto il: lun ago 27, 2007 2:53 pm
Cumulata_Anno: 664
data_cumulata: 31 dic 2016
Cumulata 2009: 1380 mm
Cumulata 2010: 1224 mm
Cumulata 2011: 1010 mm
Cumulata 2012: 871 mm
Cumulata 2013: 1094 mm
Cumulata 2014: 1313 mm
Cumulata 2015: 619,6 mm
Cumulata 2016: 664 mm
Località: Ovada / Genova San Gottardo
Contatta:

Re: 28 Settembre 1991: ecco una perturbazione "stile anni 90!"

Messaggioda gianco65 » ven set 09, 2011 1:59 pm

lele.79 ha scritto:non ricordo assolutamente l'anno ma qualche volta la brina di primissimo mattino a bargagli è comparsa...il buon gianco lo può confermare! (essendo lui della scoffera...) _ciao_

Gli anni 90 erano ormai "caldi" ... a Giugno/Luglio del 1983 ad esempio ero alla Scoffera ( in pratica ci vivevo ) e stavo facendo la maturita' .... ricordo che partivo tutte le mattine in Vespa PX per Via Milano ( ITIS Gastaldi ) con maglietta , maglione pesante e giacca a vento .... e la vespa aveva pure la "Vela" ( alias il parabrezza ) ... lo avevo lasciato perche' la usavo tutti i giorni .... anche in caso di acqua ...
A Genova ricordo che giacca a vento prima ( Struppa, Molassana ) e maglione poi ( Brignole ) finivano nel portapacchi posteriore ( quello a libro storico del PX ) ... e ai semafori tutti mi guardavano "Straniti" come per chiedersi da dove arrivassi ....

Adesso ( Gran figata il GW !! ) se parti a Luglio di mattina dal Passo della Scoffera con maglione pesante e giacca a vento e parabrezza .... forse arrivi a Bargagli .... poi ti ricoverano in ospedale per "Colpo di calore !! " .....

A quei tempi ( anni 80 ) Da sottocolle in su' .... dopo le 8 di sera non riuscivi a girare in pantaloni corti neanche d'estate ..... adesso ci sudi !!!
La meteorologia e' una scienza inesatta che elabora dati incompleti con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili !!!

Segui la Rete LIMET http://www.centrometeoligure.it/rete/reteosservativa.php
Stazione Meteo di Ovada http://ovadameteo.centrometeoligure.it

Ovada Cumulate mensili
Gennaio 17,2 mm
Febbraio 126.8 mm
Marzo 45,4 mm
Aprile 7,6 mm
Maggio 74,8 mm

soffioartico
TORNADO
TORNADO
Messaggi: 7486
Iscritto il: sab set 29, 2007 8:37 am
Cumulata_Anno: 531
data_cumulata: 05 giu 2008
Cumulata2007: 601
Località: Campomorone

Re: 28 Settembre 1991: ecco una perturbazione "stile anni 90!"

Messaggioda soffioartico » ven set 09, 2011 2:08 pm

gianco65 ha scritto:
Adesso ( Gran figata il GW !! ) se parti a Luglio di mattina dal Passo della Scoffera con maglione pesante e giacca a vento e parabrezza .... forse arrivi a Bargagli .... poi ti ricoverano in ospedale per "Colpo di calore !! " .....



_uhahaha_ _uhahaha_

massy
CUMULUS HUMILIS
CUMULUS HUMILIS
Messaggi: 286
Iscritto il: lun dic 31, 2007 10:46 am
Cumulata_Anno: 0
data_cumulata: 18 feb 2010
Località: Ge-Certosa

Re: 28 Settembre 1991: ecco una perturbazione "stile anni 90!"

Messaggioda massy » ven set 09, 2011 9:01 pm

gianco65 ha scritto:Gli anni 90 erano ormai "caldi" ... a Giugno/Luglio del 1983 ad esempio ero alla Scoffera ( in pratica ci vivevo ) e stavo facendo la maturita' .... ricordo che partivo tutte le mattine in Vespa PX per Via Milano ( ITIS Gastaldi ) con maglietta , maglione pesante e giacca a vento .... e la vespa aveva pure la "Vela" ( alias il parabrezza ) ... lo avevo lasciato perche' la usavo tutti i giorni .... anche in caso di acqua ...
A Genova ricordo che giacca a vento prima ( Struppa, Molassana ) e maglione poi ( Brignole ) finivano nel portapacchi posteriore ( quello a libro storico del PX ) ... e ai semafori tutti mi guardavano "Straniti" come per chiedersi da dove arrivassi ....

Adesso ( Gran figata il GW !! ) se parti a Luglio di mattina dal Passo della Scoffera con maglione pesante e giacca a vento e parabrezza .... forse arrivi a Bargagli .... poi ti ricoverano in ospedale per "Colpo di calore !! " .....

A quei tempi ( anni 80 ) Da sottocolle in su' .... dopo le 8 di sera non riuscivi a girare in pantaloni corti neanche d'estate ..... adesso ci sudi !!!


Questa è un'altra dimostrazione di quanto sia selettiva la memoria! :D

Scusa ma non potevi scegliere paragone peggiore, luglio 1983 è ricordato "ovunque" in Italia per una tremenda ondata di caldo, con diversi record di caldo ad oggi ancora imbattuti. Bisognerà aspettare il 2003 per vedere qualcosa di ancora più forte, e come magnitudo non è detto che un paio di giorni di quel mese possano anche superare le più calde giornate del 2003. Naturalmente non c'è confronto in quanto a durata del caldo, che nel 2003 non ebbe praticamente sosta per tre mesi.

A Genova l'ultima decade del mese ebbe medie di +24.7/+31.7°C. Per fare un confronto durante l'estate del 2003 solo la prima decade di agosto fu più calda di quella, con medie di +26.2/+32.7°C e solo in un'altra occasione, nel luglio 1952, vi fu un'ulteriore decade più calda, la prima, con media di +25.6/+32.6°C.

A giugno sì, vi fu un periodo un po' fresco, ma analogo al periodo fresco del giugno dello scorso anno, e le medie furono analoghe a quelle del giugno di quest'anno (leggermente più basse solo le minime). L'estate proseguì calda anche ad agosto e fino al 10 di settembre, poi vi fu una prima rottura, ma ritornò più caldo a fine settembre e il clima rimase molto mite fino al 21 ottobre. Poi arrivò definitivamente l'autunno.

In quello che scrivi però c'è del vero. Quelle estati dalla metà degli anni '70 fino al 1981 compreso, furono molto fresche. Nel 1980 addirittura la sequenza delle medie massime di maggio, giugno e luglio fu di +18.3, +21.7, +23.7, quest'anno aprile, maggio e giugno hanno avuto medie massime di +19.8, +23.8, +24.7. Se le temperature di quest'anno, almeno quelle di aprile e maggio, sono state senza dubbio troppo alte, erano normali quelle del 1980 e in genere nelle primavere/estati di quel periodo? Ecco cosa scriveva Andrea Baroni (lo ricorderete spero) nel 1978:

25 giugno 1978

Non ci sarà più estate?
Dopo l'estate meteorologica che per gli esperti della materia s'inizia con i primi di giugno, è entrata anche l'estate astronomica; ma la «stagione», come la definisce gran parte del pubblico, è ancora piuttosto incerta. Le belle giornate ci sono state e ci sono, ma si lasciano ancora contare sulla punta delle dita. Titubanti, un po' tutti guardano alle carte del tempo, sorpresi per la presenza quasi costante di vaste zone depressionarie, che, sebbene centrate col loro minimo barico sull'Europa settentrionale, riescono quasi sempre ad influenzare con la loro circolazione di venti ciclonici anche le regioni italiane, e più particolarmente quelle settentrionali. La conseguenza di questo stato di cose risiede nel fatto che il famoso anticiclone delle Isole Azzorre sembra sempre più incline a fare delle sortite verso Nord, piuttosto che verso levante. Più avanza verso settentrione, in Atlantico, più convoglia aria fredda dalle latitudini settentrionali di questo oceano o dal Nord Europa proprio verso Sud. I Pirenei, le Alpi e i Monti Dinarici, a turno, non valgono a contenere la marea d'aria che da Nord invade la Spagna, il Marocco, le Isole Canarie prima, il Mediterraneo occidentale, poi, l'Italia e quindi i Balcani. Insomma, è come se i climi dell'Europa settentrionale avessero deciso di trasferirsi un po' in Mediterraneo, Da qualche tempo certi fatti non sono più consueti; vorremmo suggerire al pubblico meno iniziato a questo genere di considerazioni di capacitarsi che qualcosa sta realmente cambiando anche nel clima del Mediterraneo; vorremmo dire che è inutile ostinarsi ad attendere quel tipo di estate al quale eravamo un po' tutti abituati, ma per questo neppure scoraggiarci e ridurci al pessimismo. Vorremmo suggerire l'idea di incominciare a considerare la possibilità che le estati future si presentino piuttosto instabili, con nuovi caratteri, quasi con nuove consuetudini. Del resto, anche una estate bizzarra può avere il suo fascino. Tutto questo discorso per dirvi che sin da ieri, se vogliamo da ieri l'altro, le previsioni del tempo non erano certo orientate verso l'ottimismo. E poiché ci sembra assolutamente irragionevole vivere alla giornata, quando si hanno degli elementi per trarre delle conclusioni su un certo tipo di tempo e per un certo numero di giorni, cerchiamo di vivere le nostre giornate un po' meno sprovvedutamente, almeno in fatto di «tempo». I venti, dopo l'intenso rinforzo intorno a Sud in atto da ieri su quasi tutta l'Italia e mari prò spicienti, tendono ad orientarsi, nei prossimi giorni, dai quadranti settentrionali o occidentali. Rimane ancora, per ventiquattr'ore, il pericolo di mareggiate. I temporali diverranno sporadici, i mari saranno generalmente mossi e la temperatura scenderà di qualche grado rispetto ai valori che consideriamo ancora, nonostante tutto, «medi stagionali». Nel cielo, schiarite e annuvolamenti compariranno ad intervalli successivi, proprio come accade per certe estati britanniche

Tesko
REDAZIONE LIMET
REDAZIONE LIMET
Messaggi: 3143
Iscritto il: lun ott 22, 2007 9:58 pm
Cumulata_Anno: 0
data_cumulata: 26 dic 2007
Località: Genova S.Fruttuoso
Contatta:

Re: 28 Settembre 1991: ecco una perturbazione "stile anni 90!"

Messaggioda Tesko » ven set 30, 2011 7:09 pm

Provo nostalgia a guardare questi filmati. Son perfettamente consapevole che previsioni del tempo così appassionate e così "sentite" dai previsori, non torneranno mai più


Torna a “Amarcord”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite